Post in evidenza

BENVENUTI

Benvenuti a tutti i nuovi amici. Le nostre strade si incrociano, provengono da diverse esperienze,  da diversi passati, da di...

martedì 11 aprile 2017

LA PERCEZIONE...

LA PERCEZIONE...


Un giorno un re riunì alcuni ciechi e propose 
loro di toccare un elefante per constatare come fosse fatto.
Alcuni afferrarono la proboscide e dissero: "Abbiamo capito: 
l'elefante è simile a un timone ricurvo".
Altri tastarono gli orecchi e dichiararono: 
"È simile a un grosso ventaglio".
Quelli che avevano toccato una zanna dissero:
 "Assomiglia a un pestello".
Quelli che avevano accarezzato la testa dissero: 
"Assomiglia a un monticello".
Quelli che avevano tastato il fianco dichiararono: 
"È simile a un muro".
Quelli che avevano toccato una gamba dissero: 
"È simile a un albero".
Quelli che avevano preso la coda dissero: 
"Assomiglia a una corda".
Ognuno era convinto della propria opinione. 
E, a poco a poco, la loro discussione divenne una rissa.
Il re si mise a ridere e commentò: "Questi ciechi discutono e altercano. 
Il corpo dell'elefante è naturalmente unico, e sono solo le differenti percezioni
 che hanno provocato le loro diverse valutazioni e i loro errori".

Parabola Indù

post scorrevoli