Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2013

BENVENUTI SU

"DISABILI NEL CORPO, ABILI NEL CUORE"

Immagine
Benvenuti a tutti i nuovi amici. Le nostre strade si incrociano, provengono da diverse esperienze, da diversi passati, da diversi presenti e....chissà, forse collaborando oggi, collaboreranno insieme nel futuro.
Ma di questo non ci preoccupiamo, sappiamo che tutto si gioca nell'oggi, perchè è ciò che oggi decidiamo che darà l'impronta al nostro futuro.
Discutiamo di tanti aspetti della vita, alcuni condivisi, altri meno, ma che importa....se non ci fosse un po' di pepe non saremmo reali, ed invece mi piace pensare che siamo persone e non solo nik non meglio identificati.
E' il mondo dei sentimenti, quelli più autentici. Questo blog rappresenta un sentiero, una Via che da tanto tempo percorro, il più delle volte da sola, altre con amici carissimi che il Buon Padre ha posto al mio fianco.
Gli argomenti affrontati sono molteplici, così come molteplici sono le strade che percorriamo ogni giorno. A volte sbagliamo il percorso, ma l'importante è avere …

Archivia

Mostra di più

IL SEGRETO TENEBROSO DI BÉRANGERE SAUNIÈRE E LA SUA MORTE MISTERIOSA

Immagine
di Vincenzo Poma
per Edicolaweb


Tralasciando diversi dettagli secondari della storia di Béranger Saunière, parroco di Rennes-le-Château a partire dal 1885 e fino alla sua morte misteriosa nel 1917 (seppure va ricordato che fu sospeso dall'incarico per alcuni anni in seguito alle sue tante peripezie), dobbiamo concentrarci su determinati particolari che la dicono lunga sul fatto che questo semplice prete in realtà era di sicuro a conoscenza di un segreto di portata mondiale.

Tutto comincia nel 1891 con la scoperta, all'interno della Chiesa di Maria Maddalena, di quattro misteriose pergamene contenute in un pilastro cavo. Due di esse avrebbero riportato strane e inquietanti genealogie, mentre le altre due riproduzioni apparentemente anodine di brani del Vangelo.
Il mistero si complica quando, dopo aver fatto un salto a Parigi a conferire con illustri studiosi del Seminario di San Sulpice (tra cui il giovane esoterista Emile Hoffet) ed essere ritornato in paese, scopre…

Un bambino s-indaco

Immagine
Un giornalista mio amico, Riccardo Geminiani – una persona davvero particolare – ha scritto un libro dove vengono riportate le considerazioni sulla vita fatte da Fedor, un bambino russo di 6 anni che abita in Italia dal 2009. Il libro s’intitola Angeli, zanzare e castelli, con prefazione di Igor Sibaldi. Io, Claudia Rainville, il giornalista Massimo Gramellini... abbiamo voluto suggellare il nostro stupore di fronte alle parole di questo bambino, scrivendo una frase a testa sulla copertina del libro, come regalo al nostro amico comune Riccardo. Grazie Riccardo per questa testimonianza. Fedor appartiene alla categoria dei cosiddetti “bambini indaco”? Non lo so e non lo voglio sapere. Secondo me è più un bambino s-indaco che un bambino indaco. Intendo dire che queste nuove anime sono spesso dei piccoli dittatori, molto risoluti, poco inclini alla diplomazia. O si fa come dicono loro... o non se ne fa nulla. Io stesso ho un bambino di 4 anni e mezzo; non ho idea se sia indaco, ma sicura…

I SETTE SPECCHI ESSENI

Immagine
I Sette Specchi Esseni

di Gregg Braden

(Tratto dalla trascrizione della videoconferenza "Camminare tra i mondi")


Gli antichi Esseni forse identificarono meglio di chiunque altro il ruolo dei rapporti umani, riuscendo a dividerli in 7categorie: 7 misteri corrispondenti ai vari tipi di rapporto che ciascun essere umano avrebbe esperimentato nel corso della sua vita di relazione. Gli Esseni li hanno definiti “specchi” e ci fanno ricordare che in ogni momento della nostra vita la nostra realtà interiore ci viene rispecchiata dalle azioni, dalle scelte e dal linguaggio di coloro che ci circondano.


IL 1° SPECCHIO ESSENO
Il primo specchio esseno, dei rapporti umani, è quello della nostra presenza nel momento presente.
Il mistero del Primo specchio è incentrato su cosa noi inviamo nel momento presente, alle persone che ci stanno accanto.
Quando ci troviamo circondati da individui e modelli di rapporto di comportamento in cui domina l'aspetto della rabbia o della …

LA FINE DEI NAZARENI

Immagine
1. E’ difficile stabilire se Paolo di Tarso e San Luca – ovvero Giuseppe ben Mattia (Joseph ben Matthias) – nipote di Ananus il Vecchio, e lo stesso Casato di Ananus siano stati effettivamente in grado prevedere il crollo totale dei Nazareni successivamente alla guerra civile ed alla rivolta che ebbe luogo dopo l’uccisione di Giacomo, il fratello di sangue di Gesù. 2. E ‘anche difficile stabilire se Paolo di Tarso e gli Alti Sacerdoti siriano-ebrei siano stati in grado di prevedere la reazione da parte della linea di sangue reale d’Irlanda e dei loro sostenitori in tutto l’Impero Romano. Esistono numerose prove relative al fatto che si verificarono moti nelle comunità e nelle terre celtiche, in occasione della morte di Giacomo. Tuttavia, gran parte di questa storia è stata deliberatamente cancellata. 3. Ciò di cui si può essere certi è che quando “San” Paolo tornò dalla Francia con il suo trofeo, la testa mozzata di Gesù Cristo, intorno 61/62 d.C., quella famiglia che a…

GLI ESSENI E I NAZARENI 3°PARTE

Immagine
GLI ESSENI E I NAZARENI
1. Gli Esseni avevano sempre saputo che il Talmud Babilonese fosse un documento fasullo, elaborato per porre fine ai sacrifici umani ed alle condotte abominevoli praticate nell’ambito di culti satanici. Gli Esseni, d’altronde, risalivano a tempi antecedenti rispetto ai fasulli Sadducei della Siria e soprattutto rispetto ai Farisei. 2. Gli Esseni avevano anche a disposizione numerose prove per dimostrare il fatto che il Talmud Babilonese, la festività della Pasqua e praticamente tutto ciò che riguardasse la religione ebraica come la intendiamo oggi, costituissero in effetti un gigantesco inganno. 3. Inoltre, gli Esseni aborrivano i sacrifici e la brutalità esercitata nei confronti degli animali in base alle “leggi di Mosè”, così come si opponevano con decisione alle pratiche di quegli adepti del satanismo che sacrificavano i propri figli primogeniti in onore dei demoni, in maniera da poter guadagnare più denaro, o per maledire i loro nemici. 4. Dopo…
Immagine
I DIVINI SPIRITI DEGLI HOLLY (dell’Agrifoglio) (Holly/Agrifoglio – Holy/Santo) 1. Contrariamente alle favole deliberatamente create da Paolo, da Luca e dai suoi sostenitori, il padre di Gesù fu Joseph “Ha-Rama-Theo” (Giuseppe d’Arimatea) che significa ” Sua Altezza Divina”. 2. Mentre Erode e i suoi figli governavano come leader depotenziati nella fase della dominazione Romana, Giuseppe rappresentava il figlio maggiore della stirpe reale dinastica degli antichi re di Israele, e quindi era parte integrante della linea di sangue di Zedechia, l’ultimo re d’Israele. 3. Giuseppe quindi era per nascita un Sadduceo, ed era il più ricco tra i sadducei, presumibilmente l’uomo più ricco del mondo antico. 4. La ricchezza del principe ereditario, e il fatto che nelle sue vene scorresse il sangue della stirpe di Davide, risultano due delle più grandi anomalie mai riportate nel Nuovo Testamento, anomalie che la Chiesa Cristiana ha continuato a tenere occultate per secoli. 5. La rispos…

I PORTATORI DELLA VERITA’ - I NAZARENI - 1° PARTE

Immagine
1. 1965 anni fa l’uomo più ricco del mondo e un gruppo ristretto di sostenitori del suo unico figlio, intrapresero con coraggio la più imponente operazione di sostegno rispetto a una carestia di cui il mondo sia mai stato testimone. 2. Grazie al loro impegno e alla loro dedizione, salvarono centinaia di migliaia di persone di diversi paesi da morte certa per fame e mancanza di acqua. 3. Grazie ai loro sforzi furono salutati come eroi nazionali dai popoli che salvarono. 4. Tuttavia, per il fatto di essersi impegnati, per il fatto di aver osato sfidare secoli di condotte esecrabili ad opera delle famiglie e dei personaggi più crudeli che abbiano vissuto su questo pianeta, i fondatori del Cristianesimo, guidati dal loro leader Paolo di Tarso, fecero assassinare numerosi di loro, e tra questi il loro leader, Giacomo il Giusto. 5. Si trattava dei Nazareni, o più precisamente dell’Ecclesia Nazarena (Congregazione) Kahal (Ebraica/Hebrew) di Yisraèl (Israele). 6. Probabilmente …

Le porte interiori meditazioni quotidiane

Immagine
Inizia fin d'ora ad espandere la coscienza e a pensare sempre in termini di
"abbondanza", perché solo così potranno venir soddisfatte tutte le tue
necessità. Voglio che tu sappia che è una gioia per Me donarti il regno,
poiché è da questo che deriva tutto il resto. Ecco perché devi cercarlo tu
per primo; tutto il resto ti verrà dato in sovrappiù. Io sono a conoscenza
di tutti i tuoi bisogni, e ciascuno di essi verrà meravigliosamente
soddisfatto. Credici con tutto il cuore, non permettere mai ad alcun dubbio
di assalirti per rovinare la meraviglia di tutto ciò.
Accetta la Mia parola, vivi secondo essa, e assisti al compimento di un
miracolo dopo l'altro: il tempo dei miracoli non è certo finito. Se vivi una
vita interamente dedicata a Me, sarai testimone di indicibili meraviglie,
vedrai l'impossibile reso possibile, riconoscerai la Mia mano ovunque, e il
tuo cuore traboccherà d'amore e gratitudine per tutto ciò che accadrà.

[da: "Eileen Caddy…

SEMINA PENSIERI

Immagine
Semina pensieri ...La potenza del pensiero
muta il destino.
L'uomo semina un pensiero
e raccoglie un'azione;
semina un'azione
e raccoglie un'abitudine;
semina un'abitudine
e raccoglie un carattere;
semina un carattere
e raccoglie un destino. L'uomo costruisce il suo avvenire
con il proprio pensare ed agire.
Egli può cambiarlo
perché ne è il vero padrone.
(poesia di Sivananda maestro indiano di yoga della prima metà del '900)
http://www.pomodorozen.com/zen/category/frase-del-giorno/

Le cinque dimensioni dell’empatia

Immagine
Pasquale Troianiello Sono rimasto molto colpito dal film su Abramo Lincoln di Steven Spielberg e dalla suprema interpretazione di Daniel Day Lewis. È un film da vedere, soprattutto per gli insegnamenti di leadership che traspaiono dalla figura di Lincoln. Diceva:”Quando mi accingo a parlare con la gente, passo due terzi del tempo a pensare a ciò che loro vogliono sentire ed un terzo a ciò che io voglio dire. Questa frase è essenziale per capire che, per relazionarsi, guidare o gestire gli altri è fondamentale che tu abbia la consapevolezza e la padronanza di te stesso, ma, soprattutto, dovrai interpretare e comprendere le emozioni di coloro che guidi o gestisci. In poche parole dovrai far leva sulle competenze emotive sociali, fondamentali per relazionarsi, connettersi, o quantomeno vivere in armonia con le persone. Abbiamo già visto che la prima dimensione delle competenze emotive sociali è  l’empatia. Essere empatico significa che riesci a metterti nei panni e nelle situazione degli…

Non perdere mai … – Peter O’Connor

Immagine
Non perdere mai la speranza nell’inseguire i tuoi Sogni,
perché c’e’ un’unica creatura che può fermarti,
e quella creatura sei tu.
Non smettere mai di credere in te stessa e nei tuoi sogni.
Non smettere mai di cercare,
tu realizzerai sempre ogni cosa ti metterai in testa.
L’unico responsabile del tuo successo
o del tuo fallimento sei tu, ricordalo…
ogni pensiero o idea pronunciata a voce alta viaggia nel vento,
la voce corre nell’aria, cambiandone il corso.
Se sei brava da udire abbastanza,
tu potrai ascoltare l’eco di saggezze
e conoscenze lontane nel tempo e nello spazio.
Tutto il sapere del mondo e’ a disposizione di chiunque sia disposto
a credere e a voler ascoltare.
La libertà e’ una scelta che soltanto tu puoi fare:
tu sei legata soltanto dalle catene delle tue paure.
Non e’ mai una vera tragedia provare e fallire,
perché prima o poi si impara, la tragedia e’
non provarci nemmeno per paura di fallire.
Mentre noi possiamo orientare
le nostre mosse verso un obiettivo comune,
ognu…

Ansia, kit di pronto intervento: 4 procedure flash

Immagine
1

Stavolta non vogliamo occuparci di ricerche, di sintomi o di approcci per l’Ansia.
Occupiamoci invece del “fare”: hai un’idea precisa di cosa si può fare subito in caso di attacco d’ansia?
Ti proponiamo 4 interventi possibili per sbloccarci e stare meglio.
E per fare questo, sgombiramo subito il campo da un grande equivoco sull’ansia.
Della Seta: “sull’ansia abbiamo preso lucciole per lanterne” Nel suo libro prezioso saggio “Debellare l’ansia e il panico”, Lucio Della Seta  ci illumina su un fraintendimento culturale di base:
“Nell’Ansia le cose non stanno come sembrano. (…) Comunemente, si è convinti che l’Ansia si somatizzi, vale a dire che l’emozione provochi delle alterazioni corporee: restringimento della gola e delle vie rispiratorie (…) Questa percezione però è falsa: siamo vittime di un inganno.
Per quanto appaia incredibile, le alterazioni corporee prededono l’Ansia, anzi, sono proprio loro a spaventarci e a generare l’Emozione d’Ansia.”
Insomma, per l’autore “l…

LIBRI CONSIGLIATI PER LA SALUTE NATURALE E OLISTICA

Immagine
Ripulire i Propri Organi

Un facile fai-da-te

    Pierre Pellizzari


Compralo su il Giardino dei Libri




Sequenze Numeriche per Rigenerare e Guarire il Tuo Corpo

Dal famoso scienziato russo una nuova e straordinaria tecnica

    Grigori Grabovoi


Compralo su il Giardino dei Libri




Le 5 Ferite e Come Guarirle

Rifiuto, Abbandono, Ingiustizia, Umiliazione e Tradimento

    Lise Bourbeau


Compralo su il Giardino dei Libri




Il Codice della Guarigione - The Healing Code

6 minuti per guarire la fonte di ogni malattia, raggiungere il successo, migliorare le relazioni

    Alexander Loyd, Ben Johnson


Compralo su il Giardino dei Libri




Dimmi dove ti fa male e ti dirò perché

I richiami del corpo sono i messaggi dell'anima

    Michel Odoul


Compralo su il Giardino dei Libri




Le Relazioni Energetiche (Videocorso DVD)

Usare l'energia per migliorare il rapporto con noi stessi e gli altri

    Rossella Panigatti


Compralo su il Giardino dei Libri




La Salute dalla Farmacia del Signore

Consigli ed esperienze con le erbe medicinal…

post scorrevoli