BENVENUTI

BENVENUTI

domenica 31 maggio 2015

L'ABBRACCIO - DA LEGGERE.....


 
 
 
Mi chiedo se sia possibile avere nostalgia di qualcosa che non si è avuto, sapendo che comunque non lo si potrà avere mai.
Parlo di un abbraccio, io ho nostalgia di un abbraccio che avrei voluto e che mia madre non mi ha dato.
Non in un giorno o una situazione particolari, non per una caduta dolorosa o un amore finito. Io parlo dell'Abbraccio, quello che ti senti ancora dentro dopo che lei è morta, quello che ti senti ancora fuori quando ti rannicchi, chiudi gli occhi e ti lasci avvolgere dal ricordo.
Ho provato a cercarlo ovunque, mi sono detta “due braccia che ti stringono è un abbraccio”.
Ma non è così semplice.
Nell'abbraccio di un uomo ho trovato tenerezza, protezione, ma basta un niente perché si trasformi in passione.
Anche nell'abbraccio di un figlio ho trovato tenerezza e protezione, ma basta un niente e si trasforma in un “Grazie, ora sto bene”, anche se non è vero che stai bene.
Perché non ricordo alcun abbraccio di mia madre? Eppure deve avermene dati.
Guardo le fotografie dove lei mi tiene in braccio. Perché non lo ricordo?
Ho avuto il coraggio di chiederglielo. Ero grande e continuavo ad avere questo desiderio, questa nostalgia.
Le ho scritto un biglietto: c'era Snoopy che ballava e io ballavo con lui, per avere trovato il coraggio di dire quello che per tanti anni avevo tenuto dentro: amore, bisogno, parole.
Non una risposta a quel biglietto, nè una battuta ironica, nè una frase commossa, o – come dire – un accenno di rammarico per quello che non ha saputo darmi.
Il silenzio. Peggio di uno schiaffo, peggio di un rifiuto, il peggio di tutto quello che una madre ti può dare.
L'ho cercato fino alla fine, questo abbraccio, fino alla fine di lei.
E quando stava morendo io, quasi approfittando della sua malattia, della sua debolezza, la lavavo, la pettinavo, le massaggiavo tutto il corpo, quel corpo che non ero riuscita a sentire vicino in un abbraccio;
quando stava morendo e ormai parlava con i suoi morti, a un tratto mi chiese:
– Mi vuoi bene?
La rabbia salì dal cuore fino alla gola. Avrei voluto urlarle:
– Che cosa mi stai chiedendo? E' tutta la vita che ti voglio bene.
Tutta la mia stronza vita, l'ho vissuta per dimostrarti che ti voglio bene.
E tu, un fottutissimo “ti voglio bene”, me lo vuoi dire? Una sola volta, me lo vuoi dire?
Ma l'abbracciai io, l'abbracciai e le dissi:
– Certo che ti voglio bene.
E dolcemente la poggiai di nuovo sul letto dove poco dopo sarebbe morta lasciandomi sola, non più di come mi aveva lasciato quando era viva, ma senza più la speranza di poter avere da lei un abbraccio nel quale entrare per farmi consolare.
  
GERMANA GALMAZZI
 






AFORISMI E CITAZIONI - IMMAGINI CON FRASI 54 -




























































































































































AFORISMI E CITAZIONI: «Una sola buona azone è meglio di tre giorni di digiuno", Proverbio giapponese

Le Mamme stringono le mani dei loro bambini per un po' e il loro cuore per sempre!
Dal web 







Si scrive "figlio"
Si legge "vita mia"
Dal web 








Non possono esserci parole che descrivano la dolcezza di una mamma. La cosa migliore è abbracciarla forte.
Roberto Rigoni 










Non basta guardare, occorre guardare con occhi che vogliono vedere, che credono in quello che vedono. (Galileo Galilei) 















Mi hanno dimostrato innumerevoli volte che ogni avversità porta con se' il germe di un vantaggio equivalente. Così, quando sono colpito dalla sfortuna, come capita a tutti, non mi faccio spaventare, ma comincio subito a cercare "il germe del vantaggio equivalente".
Napoleon Hill 









Mi piace svegliarmi alla mattina e non sapere cosa mi capiterà o chi incontrerò, dove mi ritroverò. Secondo me la vita è un dono, e non ho intenzione di sprecarla, non sai mai quali carte ti capiteranno nella prossima mano, impari ad accettare la vita come viene. Così ogni singolo giorno ha il suo valore.
Dal web 









Tutto passa
A volte attraversa.
Gemma. 









A cosa serve una grande profondità di campo se non c'è un'adeguata profondità di sentimento?
Eugene Smith 









Ci sono stati d'animo che non si possono spiegare con le parole. Per capirli, bisogna essere simili.
F. Carcerieri 









Del resto, l'affetto non è che questo:
un calore istintivo,senza motivo, che ci pervade
nonostante tutto quanto ci divide.
Alba De Céspedes 








L'intelligenza di una persona si vede dai comportamenti e non dalle parole. Non è intelligente chi dice cose intelligenti, ma che fa.
Antonio Curnetta 








Te lo senti. Le cose le senti. In una zona non definita. Tra la prima e la seconda pelle. La senti che ti sussurra alle orecchie. Che ti tira per la giacca. Che ti consiglia sempre nel modo giusto. Fidati. Non esiste amica più sincera della sensazione.
Paola Felice 









La speranza: una porta del cuore. Tienila sempre aperta.
Antonio Papi 
















Nel libro della vita, la copertina con gli anni si sciupa, le pagine con qualche ruga ingialliscono, ma il contenuto non cambia.
Chi è bello dentro lo rimane per sempre. A dispetto del tempo.
G. Stella 















Vivi ogni giorno come fosse ogni giorno.
Ne' il primo ne' l'ultimo. L'unico.
Pablo Neruda 








Potrai avere tutte le ricchezze materiali di questo mondo ma, se non hai amore nel cuore, resterai sempre povero.
Massimo Troisi 









La magia è credere in noi stessi. Se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa.
Johann Wolfgang Goethe 









«Una sola buona azone è meglio di tre giorni di digiuno",
Proverbio giapponese 














Amare è semplice. Siamo noi a essere complicati.
(Leo Buscaglia) 














Alcune persone per quanto invecchiano,
non perdono mai la loro bellezza....
la spostano semplicemente dal viso al cuore.
Dal web


AFORISMI E CITAZIONI: "A volte le parole non bastano. E allora servono i colori. E le forme. E le note. E le emozioni". Alessandro Baricco




 
Hai mai provato a considerare le cose, le persone e il mondo stesso come “in prestito”? Hai mai provato a dire “grazie” per ogni cosa presente nella tua vita?
Il credere sia tutto dovuto, scontato e voler possedere è separazione,
la gratitudine è appartenenza…
Anna Biason 








 
Non mi scoraggio perchè ogni tentativo sbagliato, scartato è un altro passo avanti.
(T. Edison)  







 
Un saggio diceva: "Non dite che siamo pochi, o che l'impegno è troppo grande per noi. Forse, due o tre ciuffi di nubi sono pochi in un angolo di cielo d'estate? In un momento si stendono ovunque... arrivano i lampi, scoppiano i tuoni e piove su tutto. Non dite che siamo pochi. Bastano anche pochi per cambiare tante cose".
Dal web 







 
La vita è un cammino.
Non serve a nulla accompagnarsi a persone che ci piacciono,
se non percorrono il nostro stesso cammino.
Antonio Curnetta 






Si muore nell'ostinato tentativo di avere ragione. Ma la ragione non è mai tutta da una parte. Per avere ragione si è disposti a tutto. Anche a guastare la vita propria e quella degli altri. Io ho deciso. Non voglio avere ragione. Voglio essere felice.
Luciana Littizzetto 








Calma ed equilibrio sono elementi essenziali in tutte le cose.
(Daisaku Ikeda) 









“Perché è istintivo pensare che se corri avanti ti sarà più facile non voltarti indietro. Perché pensi che più vai lontano e più vedrai piccolo e distante quello che ti sei lasciata alle spalle. Ma le regole della prospettiva non sono valide in amore.”
Giulia Carcasi 







 
Sapete qual è per me una bella giornata?
Una bella giornata è quella quando ti svegli con pensieri positivi.
“Andrà tutto bene” . Forse non riuscirai a cambiare le cose..ma riuscire a cambiare il tuo atteggiamento verso le cose ti dà una possibilità in più di farcela.
(Giuseppe Donadei) 







 
Anche quando il cielo è coperto,
il sole non è scomparso.
È ancora lì
dall’altra parte delle nuvole.
Eckhart Tolle 







 
Accogli ogni nuovo giorno come un dono. Guardati allo specchio, sorridi a te stessa e dì: "Buongiorno". Prendi una dose abbondante di bontà, aggiungi una bella presa di pazienza, con te stesso e con gli altri. Non dimenticare un pizzico di umorismo per digerire gli insuccessi. Versa su tutto un grosso sorriso e avrai ogni giorno il sole.
Luna Del Grande 






Felicità? Credo sia stupirsi ed accettare tutto ciò che la vita ci offre, accogliere le piccole cose con lo stupore di un bambino.
Anche un semplice gesto può cambiare la giornata se solo lo si coglie nel modo giusto.
(Enrico Nadai) 






Come si coniuga il verbo “madre”? Non è un verbo? Ne siete proprio sicuri? Amare, fare, dare, ascoltare, confortare, gioire, piangere, abbracciare, baciare, accarezzare, sentire, curare, sostenere, proteggere, insegnare, accompagnare, ricordare, studiare, leggere, pulire, cucinare, nutrire, vegliare, urlare, sussurrare, cantare, sorridere, correre, saltare, educare, comprendere, perdonare, subire, angosciarsi, sollevare, soffrire, tacere, parlare…
Avete ragione “madre” non è un verbo solo, ma tutti i verbi di una vita.
Flavia Basile Giacomin 






La vita non è guardarsi indietro, ma rimboccarsi le maniche e andare avanti.
Sergej Bubka 







"A volte le parole non bastano. E allora servono i colori. E le forme. E le note. E le emozioni".
Alessandro Baricco 







 Non permettere mai a nessuno di dirti che non sai fare qualcosa.
Se hai un sogno tu lo devi proteggere.
Quando le persone non sanno fare qualcosa
lo dicono a te che non la sai fare.
Se vuoi qualcosa, vai e inseguila.
Punto.
( La ricerca della felicità 







“Ho smesso di credere a quelle persone che mi dicevano “ci sono”. A quelle che ogni tanto mi prendevano per mano e mi assicuravano che loro ci sarebbero stati sempre per me. Ho smesso di vedere quello che mi sembrava fosse, e ho iniziato più a capire quello che in realtà c’era. E ho visto. Ho visto che le persone possono lasciarti, mandarti via con una facilità incredibile. Ho visto che per loro è sempre più semplice perché ti sbattono la porta in faccia ridendo mentre tu piangi ripetendoti a mente i loro “ci sarò”, i loro “ti voglio bene”. Ho smesso di credere a tutte queste bugie. Ho imparato la lezione. Se uno rimane lo si capisce quando ti guarda e intanto ti sorride, ma non dice nulla.”
Anonimo 






“Il mio cuore, ogni tanto, si ammala: è la malattia dei ricordi.
Perché per un attimo, il mio cuore si voleva voltare e riabbracciare il passato.”
Giulia Carcasi  







“Una bella persona ci mette il cuore in quello che fa. Nonostante le delusioni, nonostante le distanze, nonostante tutto.”
Luna Del Grande  






 
Si chiama bene sincero.
È composto da cinque lettere: Mamma.
(Auguri a tutte le mamme)
Roberto Rigoni  






Una buona madre vale cento maestri.
Victor Hugo 







.
  


Una mamma può sostituire tutti, ma nessuno può sostituire una mamma.
Cit. 








La mano che fa dondolare la culla
è la mano che regge il mondo.
William Ross Wallace

      Una mamma può sostituire tutti, ma nessuno può sostituire una mamma.